Menù ai centri camalù e Camaluonte

Menù 24.jpg

News ed Eventi

Volantino Pasqua.png

Iscrizioni aperte per la 

Colonia di Pasqua al Camalù e al Camaluonte 

SUI 5 sensi!

Iscrizioni aperte per i centri Camalù e Camaluonte

Carissimi genitori,

le iscrizioni per bambini della scuola d'infanzia, delle scuole elementari e delle scuole medie di Giubiasco, Camorino e Pianezzo (servizio navetta compreso) sono aperte!

I nostri centri offrono i seguenti servizi:

- Aiuto inserimento per i bambini del primo anno di scuola d'infanzia

- Accoglienza al mattino prima della scuola dalle 7h00

- Mensa: pranzo e giochi insieme

- Pomeriggi di giochi fino alle 19h00

- Mercoledì speciali con o senza pranzo

- Colonie diurne a tema durante le vacanze scolastiche

Vi aspettiamo numerosi!

Mense scolastiche

Mandato per la gestione delle mense scolastiche della scuola elementare della città di Bellinzona per il periodo 2020/22 (ad eccezione delle sedi di Gnosca,Claro, Bellinzona Nord e Semine per il quale il periodo è limitato a dicembre 2020)

 

Siamo lieti di annunciarvi che la nostra Associazione si è aggiudicata il concorso, indetto dalla città di Bellinzona, per il mandato di gestione per la sorveglianza educativa nelle mense scolastiche delle scuole elementari dei seguenti quartieri:

Camorino, Giubiasco, Pianezzo, Gudo, Sementina, Preonzo, Gnosca, Claro e Bellinzona (nelle sedi Nord SE, Sud e Semine).

 

Per l'iscrizione siete pregati di compilare il modulo allegato ed inviarlo, insieme alle disposizioni firmate e ai certificati di lavoro di entrambi i genitori, all'indirizzo: mense.scolastiche@gmail.com.

 

L'iscrizione è riservata ai soli alunni delle scuole elementari.

 

Per informazioni potete contattare la responsabile delle mense scolastiche Barbara Morotti 077. 527 68 86 oppure scrivere a mense.scolastiche@gmail.com

Associazione Art'è Bambini

associazione.arte.bambini@bluewin.ch

091 857 97 97

  • Facebook Icona sociale

Social Media

Seguici su facebook

 ©  Acquerelli di Nadia Notari Giron Arce

©  Web design di Lorenzo Belli e Gea Pedrini